Un cenone da sballo!

Il cenone di San Silvestro è una tradizione che va ben oltre il cotechino e  le lenticchie,  i petardi inesplosi nelle mani di nonno arteriosclerotico,  la  lavatrice che vola dalla veranda abusiva e i cani che ti pisciano il tappeto con la scusa dei botti di natale solo per fartela pagare, almeno una volta l’anno, per il tuo scarso attivismo animalista nei confronti della vivisezione.

Il cenone di San Silvestro incide su tutto ciò che succederà nel prossimo anno, una sorta di Marty McFly esoterico-gastronomico. (giuro non so cosa sto scrivendo, ma a una prima lettura tutto sembra avere un senso.)

Ed è per questo che vi consigliamo di seguire il consiglio di Ganja Kitchen e preparare un cenone ad alto livello di THC.

Quindi lasciate perdere quella MILF di Giallo Zafferano e datevi  da fare.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *