Il macabro e surreale di Alison Brady

Browse By

Le foto di Alison Brady sembrano uscite da un set a metà tra Twin Peaks e Alice nel Paese delle Meraviglie.

Alison sceglie i suoi modelli fra gli amici oppure tramite craiglist (un classico sito di annunci vari). Utilizza materiali di uso domestico, come cioccolato, uova, mortadella o filo per insaccati, per creare forme ibride alienanti tra il grottesco, l’ironico ed il macabro.

L’artista di Brooklyn nelle sue foto come capirete esplora le tematiche dell’alienazione contemporanea, dei disordini psicologici di quest’era come depressione, ansia o eventi traumatici concentrandosi molto sul femminile.

é capace di mescolare erotismo, bellezza, humor, simbologia e psicanalisi con grande abilità. Brava.

La Galleria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *