Browse By

Archivi Categoria: Fotografia

Carl Warner: Foodscapes e la merenda delle cinque

Oggi volevo mantenermi leggera, un’insalatina e via mi sono detta (ovviamente per iniziare la preparazione psicologica agli imminenti servizi di Studio Aperto sulla prova costume), evitando addirittura di mettere il tonno, che non sia mai dovessi diventare come Kevin Costner. E poi mi hanno fatto vedere

Anche solo per un secondo!

If only for a second (Anche solo per un secondo) è un fantastico ed emozionante progetto del fotografo Vincent Dixon e la Mimi Foundation, una fondazione che si occupa di donare supporto morale alle persone malate di cancro. I pazienti sono stati invitati in un salone di bellezza dove

Giorgio Lotti: Al posto giusto nel momento giusto

Cosa c’è dietro uno scatto? Cosa c’è dietro questo bellissimo collage di 9 fotografie in cui viene ripreso questo simpatico signore? Era il 1975, un grande fotografo di nome Giorgio Lotti andò a casa di Eugenio Montale, autore di Ossi di seppia e di altre straordinarie opere

A tutto selfie

Selfie la parola del 2014. Stanchi delle solite foto con la bocca a culo di gallina? O ancor più esasperati da autoscatti in mutande di peppapig e canotta davanti allo specchio? Allora fate come il vostro nuovo idolo, usate la GoPro, non per immortalare le

Facciamo che io ero Steve Zissou e tu la Principessa Leila

I genitori più fighi? Probabile. Almeno il sito Viralnova la pensa così. Sicuramente questa allegra famigliola ha trovato il modo di divertirsi e non farsi abbattere dall’arrivo di un moccioso piangente. Armati di buone dosi di ironia e di fantasia e di qualche pezzo di

Maurizio Galimberti, l’artista istantaneo

Ve la ricordate la Polaroid? Si, la scatoletta di plastica che sputava la foto subito dopo lo scatto, quella che veniva regalata dallo zio alla prima comunione tra gli anni 80 e 90. Maurizio Galimberti non l’ha mai scordata e anzi, ne ha fatto un

Juan Francisco Casas Ruiz e le sue biro

Spagnolo, visual artist, nato a La Carolina, classe ’76. Juan Francisco Casas Ruiz utilizza solo una grande tela e una fottutissima penna a sfera. Nient’altro.

Il macabro e surreale di Alison Brady

Alison Brady nelle sue foto esplora le tematiche dell’alienazione contemporanea, dei disordini psicologici di quest’era come depressione, ansia o eventi traumatici concentrandosi molto sul femminile.

Mamika e il lato senior della forza

Probabilmente stiamo sviluppando una perversione gerontofila, ma a Mamika non si può resistere… Sasha Goldberg è un fotografo francese che ha preso sua nonnina Frederika di 92 anni, l’ha chiamata Mamika e l’ha inserita in un suo progetto fotografico di ritratti di super eroi con

Christian Marclay: Album Cover Mash-Up

Chi ama il vinile sa che nel feticismo dell’oggetto rientra anche l’amore per le copertine. Christian Marclay è un amante del vinile, e ancora molto di più: visual artist, compositore, fotografo, filmmaker e dulcis in fundo, Dj dadaista.

Tieni la schiena dritta, bellezza

La bellezza è un’opinione, spesso degli altri ma ancora più spesso di noi stessi. Il modo in cui vediamo il nostro corpo ha a che fare con l’umore con cui ci svegliamo al mattino, con il feedback delle persone che amiamo o magari con il

2D or not 2D – le facce dipinte di Alexander Khokhlov

Cosa succede quando si usa un volto come tela? L’artista Alexander Khokhlov lo fa da sempre e non smette mai di deliziarci con delle fotografie al limite del surrealismo con volti di donna dipinti in maniera straordinaria Il suo ultimo progetto 2D or not 2D  mette iniseme

Instagramers: tutti creativi… o no?

Instagram, o lo odi o lo ami. Io devo ancora decidere da che parte stare. Dubbio esistenziale: se con le foto degli igers si riescono a fare cose fighe come il video di Thomas Jullien, vuol dire che Instagram è uno strumento potente che mette

La morte ti fa bello?

Anche i non necrofili potrebbero trovare affascinanti queste  foto d’epoca che il sito francese Auctopus propone in questo articolo. Tutte hanno come protagonisti morti, a cui i propri cari hanno voluto donare un’ultima immagine della loro presenza terrena. Inquietanti quanto basta.  

BlowJob – i ritratti di Tadao Cern

Google ti ha reindirizzato qui, ma tu cercavi tutt’altro eh? Poco male, visiterai i tuoi siti di svago  più tardi. BlowJob è un progetto fotografico dell’artista Tadas Cerniauskas che sfrutta la potenza di un getto d’aria per deformare le facce dei soggetti fino a deformarne completamente le

Scattando in nuove dimensioni: le foto 4D.

Quanti scatti da buttare via perché l’auto-focusing della mia cara vecchia Nikon D40 aveva deciso che il filo d’erba in primo piano era più interessante del fringuello che spiccava il volo poco più in là… E quanti altri scartati perché, cercando di evitare certi scherzetti,

L’America degli anni quaranta a colori

Il sito denverpost.com ha pubblicato una raccolta di fotografie a colori dell’america anni ’40. Queste fotografie, di proprietà della Farm Security Administration/Office of War Information sono tra i pochi scatti a colori fatti durante il periodo di depressione dell’America rurale dal 1939 al 1949. Guardando queste foto non