Browse By

Archivi Mensili: gennaio 2014

FriXion – la nuova frontiera del cybersex social

Io che sono cresciuto con i Postal Market in bagno,  le notti in bianco con Max Pezzali in sottofondo e le doce gelate “sperando per un si” e un avambraccio destro decisamente in forma. Noi che siamo cresciuti con la connessione 56kb con le immagini che

A tutto selfie

Selfie la parola del 2014. Stanchi delle solite foto con la bocca a culo di gallina? O ancor più esasperati da autoscatti in mutande di peppapig e canotta davanti allo specchio? Allora fate come il vostro nuovo idolo, usate la GoPro, non per immortalare le

Giovani, carini e supercliccati – i Pomplamoose!

I musicisti possono sfondare sul web? la risposta, per chi è attento alle novità, è ovviamente sì. Ma quanto dura il successo, si può campare dalle visualizzazioni di Youtube e dalle entrate di iTunes (intendiamo proprio vivere facendo solo quello)?? La risposta, questa volta per

Water Light Graffiti

Grandi pannelli composti da migliaia di LED che si illuminano al contatto con l’acqua o con il semplice contatto con le dita umide. L’intento è quello di creare uno spazio in cui i cittadini possano disegnare e lasciare il loro messaggio alla Città.

Contenuti (in)espliciti nei cartoni animati

Forse  i disegnatori e gli animatori di famosi cartoni della nostra infanzia non brillavano per malizia e acume, o forse (più probabile) se la stanno ancora ridendo per i loro scherzetti… Sappiate che dopo aver visto queste immagini, vi porrete domande anche sui gusti sessuali

Seaquence: ecosistema a ritmo di musica elettronica

Seaquence è un esperimento di composizione musicale che si ispira alle piccole creature marine. Combinando le forme viventi e i parametri che includono la forma d’onda, l’ottava, la scala, l’armonica, la curva e il volume, si può creare un vero e proprio ecosistema musicale. PROVATE!

Facciamo che io ero Steve Zissou e tu la Principessa Leila

I genitori più fighi? Probabile. Almeno il sito Viralnova la pensa così. Sicuramente questa allegra famigliola ha trovato il modo di divertirsi e non farsi abbattere dall’arrivo di un moccioso piangente. Armati di buone dosi di ironia e di fantasia e di qualche pezzo di

Come perdere peso dopo le feste di natale

Sono passati pochi giorni dall’alluvione alimentare che ha inondato il nostro fegato spingendo barconi di trigliceridi immigrati a stanziarsi in campi profughi nelle zone dei glutei, degli addominali e dei doppimenti. A nulla sono servite le ronde notturne di Montenegro “ghiaccioarancia”  per smaltire il cinghiale

Maurizio Galimberti, l’artista istantaneo

Ve la ricordate la Polaroid? Si, la scatoletta di plastica che sputava la foto subito dopo lo scatto, quella che veniva regalata dallo zio alla prima comunione tra gli anni 80 e 90. Maurizio Galimberti non l’ha mai scordata e anzi, ne ha fatto un